martedì 19 agosto 2014

Vegan Risveglio siciliano







Torta da colazione bigusto mandorla e pistacchio. Ripensavo a quanta granita alla mandorla e pistacchio ho mangiato tre anni fa a Messina J e ho creato questa torta
A cura di Paola Laura Fabbri
Ingredienti per uno stampo da 22/24 cm di diametro
Per .il primo impasto alla mandorla
125 gr. di farina
125 di fecola di patate
150 gr. di zucchero
100 gr. di farina di mandorle ridotte in farina finissima (io uso quelle di Avola quando riesco a trovarle)
Mezza bustina di lievito
230 gr. di bevanda vegetale preferibilmente latte di mandorla
60 gr. di olio di mais
5 gr. di aceto di mele
Setacciare gli ingredienti secchi. Miscelare il latte con l’olio e l’aceto di mele. Aggiungere la miscela al mix di ingredienti secchi e con una frusta lavorare fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.
Per il secondo impasto al pistacchio
125 gr. di farina
125 di fecola di patate
150 gr. di zucchero
80 gr. di pistacchi ridotti in farina finissima (io uso pistacchi di Bronte)
Mezza bustina di lievito
230 gr. di bevanda vegetale
60 gr. di olio di mais
5 gr. di aceto di mele
4 quadratini di cioccolato extrafondente di Modica o altro cioccolato extrafondente
Procedere come per il primo impasto
Versare il primo impasto alla mandorla nello stampo imburrato o rivestito di carta da forno, al cento versare il secondo impasto al pistacchio, al centro inserire quattro quadratini di cioccolato. Cuocere in forno preriscaldato a 160°C per 45minuti


3 commenti:

Cleopatra Iulia ha detto...

La decorazione devo farla prima della cottura?!

Paola Laura Fabbri ha detto...

No, una volta cotta e sfornata cospargere con le scaglie di pistacchio e spruzzare con succo d'agave per lucidarli e "incollarli" rimettere in forno per 7/8 minuti, però si potrebbe ache provare a mettere le scaglie prima di cuocerla

ValeVico ha detto...

Salve!
Volevo avvertirvi che su fb un tizio spaccia per propria questa vostra ricetta!!
L’ho scoperto perché l’ha fatto anche con una mia ricetta ed ora sto conducendo una ricerca per immagini su google e vedo che tutte le foto e ricette che vengono pubblicate su quella pagina sono rubate qua e là senza menzionare lontanamente la fonte o l’autrice/autore di foto e ricetta.
Questo è il link incriminato!
https://www.facebook.com/learancediamy/photos/pb.522079451296346.-2207520000.1462232486./554004828103808/?type=3&theater
Un abbraccio solidale :)

Posta un commento