lunedì 13 luglio 2015

Tiramisù vegan all’acquafaba (acqua di cottura dei ceci)





A cura  di Paola Laura Fabbri
Sostituendo l’impasto per la meringa all’acquafaba alla panna montata vegetale si ottiene una crema più leggera e priva di olio dio palma e grassi idrogenati solitamente contenuti nella panna
Ingredienti:

Per la crema

600 gr. di latte di soia alla vaniglia o qualunque latte vegetale,

90 gr. di farina quella che preferite

10 gr. di amido di mais

20 gr. di zucchero di canna oppure succo d'agave o malto

250 gr. di spalmabile di soia tipo Philadelphia http://tiportobio.com/yogurt-e-dessert-vegani-e-vegetariani-biologici-freschi/305-soyananda-formaggio-spalmabile-di-soia-al-naturale.html
Facoltativo si può anche evitare. L’ho aggiunto per sostituire la parte grassa data dal mascarpone nel tiramisù classico e dalla panna montata vegetale in quello vegan
Caffè, biscotti vegan oppure fette biscottate. Io preferisco le fette biscottate perché conferiscono alla preparazione una consistenza simile a quella dei savoiardi, con i biscotti lo trovo stucchevole
Diluire in una ciotola gli ingredienti secchi con 100 grammi di latte, portare ad ebollizione il latte rimanente e versarlo sul composto di farina , amido e zucchero, cuocere a fuoco basso per circa 3-4 minuti mescolando continuamente con una frusta.
Far raffreddare bene la crema pasticcera che risulterà piuttosto dura, poi aggiungere il lo spalmabile di soia se si decide di usarlo e  passare la crema al setaccio per renderla liscia; a questo punto aggiungere  l’acquafaba montata mescolando con una frusta fino ad ottenere una crema omogenea.
Inzuppare le fette biscottate nel caffè e comporre il dolce. Uno strato di fette biscottate inzuppate e uno di crema, fino ad esaurimento degli ingredienti. Far riposare in frigorifero almeno 4-5 ore o più. Prima di servire cospargere di cacao o scaglie di cioccolato.
Per l’impasto della meringa all’acquafaba
Ingredienti:
100 gr. di acqua di cottura dei ceci, va bene anche l’acqua dei ceci in scatola facendo attenzione che non contenga conservanti e sale. Se la facciamo raffreddare un paio d'ore in frigorifero monta meglio
130-140 gr. di zucchero , quello che preferite. 
i semi di una stecca di vaniglia Sconsiglio gli aromi sintetici tipo fialette Cameo.
qualche goccia di succo di limone

Con la planetaria o con uno sbattitore elettrico, montare l’acqua dei ceci per circa 10 minuti poi aggiungere qualche goccia di succo di limone, serve per neutralizzare completamente il retrogusto di ceci. continuando a montare aggiungere un cucchiaio alla volta lo zucchero e l’aroma scelto. Montare a neve ferma, ci vogliono circa 20 minuti. E’ consigliabile incominciare a bassa velocità e alzarla un po’ alla volta per incorporare più aria.


0 commenti:

Posta un commento