giovedì 25 giugno 2015

Mousse vegan di caffè in ghiaccio salentino con latte di mandorle





A cura di Paola Laura Fabbri
Amo alla follia il caffè in ghiaccio con latte di mandorle, bevanda tipicamente salentina, come amo alla follia il salento e i salentini. Mia sorella Anna insite affinché crei un dolce con queste caratteristiche. Ho provato a fare alcuni esperimenti.
Ingredienti per uno stampo da 20-22 cm. di diametro
350 gr. di latte di mandorle, quello che si usa anche per la granita siciliana che solitamente viene fatto con pasta di mandorla. In mancanza di questo paradisiaco prodotto ci possiamo anche accontentare dello sciroppo di mandorle, tipo quello della Fabbri
mezzo cucchiaino di agar agar
50 gr. di acqua
Per la mousse al caffè
250-300 gr. di caffè (una caffettiera da 6) io uso il caffè Quarta
mezzo cucchiaino di agar agar
50 gr. di acqua
zucchero, quello che preferite. Il quantitativo varia secondo il gusto personale, serve per dolcificare il caffè, volendo si può evitare
150 gr. di panna da montare vegetale, io uso Leha o Professional cream
Montare la panna e metterla in frigorifero

Sciogliere l’agar agar in 50 gr. di acqua e portare ad ebollizione a fuoco basso.  Cuocere per 3 minuti poi versare nello sciroppo di mandorle e aggiungere due cucchiai per minestra di panna montata, con una frusta mescolare bene, usare la frusta per non smontare la panna. Far raffreddare e quando incomincia a solidificarsi versare il composto in un anello per mousse posizionato sul piatto di servizio. Riporre in frigorifero per mezz’ora. Procedere allo stesso modo per la mousse al caffè e versarla sopra  quella di latte di mandorla. Far raffreddare per un paio d’ ore prima di servire

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao, scusa ma la panna quando e dove la metti?
Io l' ho aggiunta al caffè ma non si è solidificato lo strato superiore .
Il dolce è venuto al cucchiaio... Buono ma un' altea cosa dal tuo.

Paola Laura Fabbri ha detto...

Ciao, bisogna aggiungere l'agar agar al caffe, quando incomincia a rapprendersi aggiungere la panna. : )

Posta un commento