sabato 9 giugno 2018

Trancio paradiso vegan






A cura di Paola Laura Fabbri
Versione vegan di un’altra delle merendine della solita famosa marca
Ingredienti:
Per la crema:
Preparare per prima la crema per la farcitura
250 gr. di latte condensato vegan
150 gr. di panna da montare vegetale, Professional crem, Hoplà idee di soia, Valsoia ecc..oppure se vogliamo un prodotto più sano senza grassi di palma, possiamo procurarci del latte di cocco con un’alta percentuale di grassi e montare quello1 cucchiaino di agar agar
In una ciotola versare il latte condensato a temperatura ambiente. e il succo d’agave. Sciogliere l’agar agar in 50 gr. di panna e portare ad ebollizione, cuocere mescolando per 3 minuti. Unire il composto di agar agar e panna al latte condensato. Montare la panna rimasta e con una frusta aggiungerla alla miscela di latte condensato, panna e agaragar. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. coprire e far raffreddare in frigorifero
Per la pasta:
170 gr. di farina, quella che preferite io ho usato trritordeum (il colore giallo è dovuto a questa farina)
50 gr. di amido di mais
120 gr. di zucchero, quello che preferite
8 gr. di lievito per dolci vegan, io uso quello di finestra sul cielo
5 gr. (1 cucchiaino) di aceto di mele,aiuto la lievitazione
200 gr. di bevanda vegetale, preferibile quella di soia meglio ancora se alla vaniglia
zeste di un limone
Zucchero a velo per la finitura
i semi contenuti in una stecca di vaniglia, solo se il latte usato è neutro
70 gr. di olio di mais
Setacciare la farina con il lievito, lo zucchero la scorza di limone e la vaniglia (se si decide di usare un latte neutro). Miscelare il latte vegetale con l'olio e incorporarlo agli ingredienti secchi, lavorando fino ad ottenere un composto omogeneo, rivestire di carta da forno una teglia rettangolare da cm 30x40. Versare l'impasto e livellarlo. Cuocere in forno statico preriscaldato a 160°C per 20 minuti. Appena sfornato, posizionare il bisquit fra due canovacci e farlo raffreddare. 

Per il latte condensato
250 gr. di bevanda vegetale di soia (latte di soia meglio se alla vaniglia)
i semi contenuti in una stecca di vaniglia
200 gr. di zucchero a velo, quello che preferite ma l’importante è che sia a velo perché l’amido contenuto aiuta a “solidificare” la preparazione
30 gr. di burro di cacao (oppure margarina,o burrolì)
Versare tutti gli ingredienti in una pentola possibilmente a fondo spesso. Portare ad ebollizione a fuoco moderato. abbassare la fiamma e cuocere mescolando spesso per 20 minuti a fuoco basso. 
Composizione del dolce
Tagliare il bisquit in due parti, farcire con uno strato di crema spesso 5 mm. circa. Far riposare in frigorifero per un’ora poi tagliarlo in rettangoli da cm. 9 X 5, cospargere con lo zucchero a velo. Conservare in frigorifero e servire fredde.


0 commenti:

Posta un commento